Stampa

Tainenberg, Vedanmurr, Boderenberg, strade strette che filano sinuose in mezzo alla campagna e che all’improvviso si impennano fino a sfiorare pendenze del 20% su fondi spesso irregolari, cielo plumbeo e pioggerella insistente, bandiere gialle con il leone nero rampante lampassato di rosso. Leggendo queste poche righe il pensiero corre immediatamente a Oudenaarde nelle Fiandre, dove oggi è in programma la 101° edizione della classica dei muri, la Ronde Van Vlaanderen la più giovane dei cinque “monumenti” del ciclismo, la corsa che ha consacrato a leggenda Fiorenzo Magni unico corridore in grado di vincerla per tre edizioni consecutive, corsa che i fiamminghi considerano un vero e proprio mondiale di primavera, invece siamo a Varese. 

avl1

Gruppo AVL alla VVV017

 

Si a trenta minuti d’auto da casa. Trenta minuti che percorriamo in autostrada per arrivare all’Ippodromo Le Bettole, luogo legato al ciclismo in quanto sede d’arrivo dell’ultimo trionfo iridato italiano nel 2008 con Ballan, dove ci prepariamo per affrontare la Varese Van Vlaanderen, rivisitazione in forma di randonnée della corsa belga, ideata dagli amici di Cicli Turri e giunta oggi alla seconda edizione.

Anche oggi la l’Amatori Velo Lainate è presente in forze alla manifestazione varesina, con ben 17 soci siamo la quarta formazione con più partecipanti presente alla manifestazione. Gli inossidabili Angelo e Sante si cimentano sul percorso corto, Alessandro B. e Alessandro C. scelgono il percorso medio Cesare, Juan, Roberto B., Paolo B., Eliseo, Giuseppe G., Valentina, Amato, Andrea, Raffaele, Paolo R., Marco e Maurizio affrontano invece i 128 Km del percorso lungo.

avl2

Cesare e Eliseo

 

avl3

Eliseo

 

avl4

Amato e Alessandro

 

Riusciamo a rimanere per tutto il percorso insieme, cosa non semplice visto il kilometraggio e il continuo susseguirsi di strappi, curve e controcurve, allunghi e trenate. La giornata passa veloce, si pedala e ci si diverte in compagnia e  alla fine anche un bel sole primaverile fa capolino negli ultimi kilometri.

L’arrivo in parata è trionfale e le fotografie sono il documento più fedele di un gruppo unito e forte più che mai.

avl5

 

avl6

Gruppo AVL all’arrivo

 

Il pasta party a fine giornata, mentre assistiamo in TV al trionfo di un redivivo Gilbert nella Ronde dei professionisti, sono la miglior conclusione possibile per questa bellissima giornata e manifestazione.

Il video del nostro Paolo come sempre riassume splendidamente il tutto. Buona visione e alla prossima.

 

 

 

 

 

 

 

Categoria: Uscite Effettuate
Visite: 1235